DnD: la sfida dei 30 giorni

luglio 9, 2013 § 1 Commento

D&D Challenge

Intendiamoci: sono conscio che l’immagine qui sopra, presa da una pagina di Facebook, è una megastronzata. In linea di massima non casco in queste catene di Sant’Antonio, ma è anche vero che sono un giocatore, e i giocatori amano parlare di gioco. Ergo, ecco le risposte.

Day 1: Come hai iniziato

Al contrario di tanti altri eventi importanti, non ricordo neppure l’anno preciso in cui cominciai a giocare di ruolo. Ricordo però che in un primo momento si compravano i librogame della EL (ma anche altre case come la Mondadori), come Lupo Solitario e Oberon, e ci si trovava nel pomeriggio per raccontarci storie “a bivi” (come le chiamavano su Topolino) che è un po’ come improvvisare un gioco di ruolo pro tempore, suppongo. Il mio primo librogame per la precisione fu Negli abissi di Kaltenland di Lupo Solitario, pubblicato nel 1985. Presumibilmente il periodo storico è grosso modo quello. Nell’86 uscì Uno Sguardo Nel Buio, sempre per la EL. Il fatto che questi moduli neri e blu non fossero veri e propri librogame mi intimidiva non poco e mi ci volle tempo e coraggio per affrontarli. Ai tempi nella mia città girava già voce (da fratelli maggiori e amici più grandi) di questi misteriosi giochi di ruolo – c’era persino una puntata di Ralph Supermaxieroe in cui si citava questo mondo oscuro e satanico dei giochi da tavolo. Anche uno dei ragazzi di Baby Sitter accuditi da Scott Baio era un avido giocatore di ruolo. Tutto si faceva interessante, ma sembrava una cosa troppo complicata da affrontare. A peggiorare le cose, i grandi giocavano all'”avanzato” che era tutto in Inglese e ai tempi di Inglese un si capiva nulla. E’ vero che la EG fece uscire la scatola rossa nell’85 ma ricordo che approcciammo D&D solo dopo Uno Sguardo Nel Buio (il nostro primo GDR) e dopo un gioco sviluppato nella mia città – I Signori del Caos (1983, il nostro secondo GDR), quindi non penso che fu quello l’anno in cui lo portai a casa. Suppongo che fosse grosso modo il 1986 o 1987, quando comprai la scatola rossa in una cartoleria del mio quartiere.

Direi quindi a somme linee che questa sia la cronologia

  • 1985 – Primi Librogame
  • 1986 – Uno Sguardo nel Buio, I Signori del Caos
  • 1987 – D&D Scatola Rossa EG
  • 1988 – Champions (poco prima della 4 edizione)

Le nostre prime avventure erano piuttosto lineari. Si entrava nei dungeon per incontrare mostri assurdi in stanze e ambienti ancora più strani e lisergici e grosso modo il discorso finiva li :). Le prime volte inoltre si cercava di ricreare il sistema chiuso dei Librogame dando ai giocatori una rosa di alcune opzioni dalle quali scegliere Con l’avvento delle regole Expert piano piano ci siamo sciolti e iniziammo a giocare “sandbox”, come si dice oggi.

In seguito, tra il 1988 e il 1993 provammo una schiera enorme di GDR, tra i quali MERP, Paranoia, GURPS, RuneQuest, Call of Chtulhu,Villains and Vigilantes, Palladium, TORG, Warhammer, Shadowrun ecc. Bei tempi 🙂

Annunci

Tag:

§ Una risposta a DnD: la sfida dei 30 giorni

  • solidtom ha detto:

    Penso che sia andata così più o meno per tutti.
    Io pure iniziai con i libro games e sul retro di quelli di AD&D c’era la pubblicità della scatola rossa di D&D.

    Ricordo che sapevo di cosa si trattasse a grandi linee, perché avevo letto e riletto fino a consumarlo un capitolo che ne parlava sulla vecchia e splendida Enciclopedia della fantascienza edita da Editrice Nord di mia madre. Lì si parlava di D&D, di T&T, Dragonquest, Traveller e altri giochi dell’epoca (fine anni ’70).

    La scatola rossa e quella blu erano sotto l’albero il 25 dicembre del 1990.
    Il 4 gennaio 1991, giorno del mio 14° compleanno, ero a casa di amici a giocare a D&D – sin da subito come DM.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo DnD: la sfida dei 30 giorni su I Discepoli della Manticora.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: