Roaky Swerked

maggio 1, 2013 § Lascia un commento

L’inflessibile e roccioso Roaky di casa Swerked ha scoperto sulla propria pelle cosa significa perdere la fede i il controllo, e da allora non permette a nessuno di cedere allo sconforto, durante le avventura più lunghe e in mezzo alle avversità, Roaky è colui che sostiene il gruppo. Uomo comunque posato e profondamente devoto alla teologia e alla religione, è sempre pronto all’azione e divorato da una grande curiosità intellettuale. Secondogenito di una piccola casata delle colline sul confine con Ulek, Roaky era un ottimo combattente, alto forte e robusto e ottimo stratega ma ha dovuto cedere per tradizione la carriera militare e l’eredità al seggio della casata al fratello maggiore. Roaky ha viaggiato per tutte le maggiori città di Keoland ed ha portato innovazione con polso e grande capacità di prospettiva in tutti i templi dell’Impero. Nonostante sia legato alle tradizioni ed integerrimo, Roaky è un forte innovatore e ha più volte devoluto averi ai poveri bisognosi, forse più per senso della giustizia che per il buon cuore. Roaky sa che un popolo tranquillo è un popolo che vive in armonia. E’ per la pacificazione, forzata se necessario. L’attributo che meglio lo descrive è giusto.

Al contrario degli Oeridian e di Aerdy in particolare (ma anche Pale o Veluna), Keoland non ha una Chiesa nazionale. Gli dei Keolandish sono gli dei tradizionali del pantheon Suel, una famiglia il cui patrono è Lendor, similmente agli dei Olimiponici o norreni. Anzichè un sistema gerarchico stretto con tanto si santi e ortodossie, i Suel adorano gli dei nei loro templi, a seconda del lavoro che devono compiere, talvolta con sacrifici cruenti. Essendo comunque Keoland uno stato Oeridian/Suel, gli dei Oeridian vengono comunque propiziati alla stregua di quelli Sueliti, se non che anche per questi esistono solo sacerdoti e templi indipendenti e non correnti di pensiero. La religione Suel è piena di racconti e saghe antichissime della tradizione millenaria dell’Imperium Suel.

In breve

Trentatrè anni, grande e grosso, calvo anzitempo e biondo di capelli (li tiene corti ma ha una “tonsura naturale”, Roaky sembra più un soldato che un uomo di fede, corazzato di pasitre e con lo scudo recante l’emblema di famiglia (una nuvola nera carica di pioggia). Sopra l’armatura però, agganciato agli spallacci, porta il mantello blu stellato degli ordini religiosi militanti. La cosa più distinguibile di Roaky è la voce, baritonale e rauca, quasi orchesca. Brandisce una mazza ferrata in battaglia.

Roaky Swerked

LN Human Suel Cleric 12

Str 16
Int 10
Wis 18
Dex 12
Con 16
Cha 17

AC -2/1 (plate mail +2, shield +2)
hp 55
MV 12″

Languages: Common, LN, Gnoll, Kobold

Possessions:

  • Mace +2
  • Shield +2
  • silver cross
  • Plate Mail +2
    • 14 gp
  • Belt
    • 2 potions of invisibility
    • 1 potion of diminution
    • 2 potions of extra healing
    • 7 vials of holy water
  • backpack
    •  3 oil flasks
    •  garlic
    •  4 stakes and mallet’
    •  12 iron spikes
    •  3 large sacks
    • waterskin
    • 2 weeks iron rations
Annunci

Tag:, , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Roaky Swerked su I Discepoli della Manticora.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: