Vento e Fiamme PT I: I Semi del Sehan

agosto 11, 2009 § 4 commenti

Tarna, Kay Demon e Eraj, una volta scoperta l’ubicazione del quartier generale dello spaccio del Benvenuto Verde, decidono di controllare l’entrata delle fognature della città, nei pressi dei giarini a nord. All’ombra della grande cisterna dove l’acquedotto si riversa irrigando l’unico quartiere della città che non sia lasctricato di dura pietra rossa, i tre scoprono una griglia di metallo, in parte coperta dalle erbacce. Una volta discesi nelle fognature, trovano una profonda breccia nella parete in muratura. Uno stretto passaggio scende ripidamente per alcuni metri, per aprirsi in una grande caverna dalla volta gocciolante, colma di rifiuti organici dal fetore indicibile. Nel centro di questa caverna, un orrible otyugh animato da una perversa forma di intelligenza, cerca di abbattere il gruppo frustando l’aria con gli enormi tentacoli uncinati. Una volta uccisa la bestia, i nostri si avvicinano a un condotto pericolante, dal quale fuggono poco prima che questo possa cedere. Da quanto avevano potuto vedere, il condotto portava a una piccola ecatombe, dove corpi di uomini bestia, ricoperti da un pelo ispido e grigio stavano marcendo accatastati l’uno sopra l’altro.

Un secondo condotto tra i tanti che si dipanavano dalla caverna principale porta a una stanza gelida, ma prima di poterci arrivare lo stretto budello ha svelato al gruppo un pericoloso trucco degli spriggan che abitano il complesso. Grandi fori sul muro alla destra del gruppo permettevano agli spriggan di infilzare i malcapitati con le loro spade. Tarna utilizza il fuoco alchemico per allontanare gli spriggan e permettere al gruppo di passare rapidamente nella seconda stanza. Questa però si rivela colma di spriggan in formazione di combattimento. Tarna cade rapidamente sotto i colpi dei falsi gnomi, ma Eraj e Kay recuperano rapidamente lo svantaggio. Una volta uccise sette di queste creature, i nostri rinvengono Tarna, e controllano rapidamente la stanza, dal soffitto spiovente che si abbassa verso il fondo, dove sono riposti numerosi giacigli improvvisati. Nella stanza, uno specchio d’acqua porta a un condotto subacqueo che i nostri esploraranno piu avanti.

Un altro tunnel si dirige verso sud, dove i nostri incontrano un’altro spriggan, uno orribilmente deforme e con un occhio cieco, che approfitta dello scontro con altri spriggan che avevano teso un’agguato nell’ombra, per ingrandirsi e sollevare un forziere e portarlo verso sud. Sconfitti anche questi ultimi nemici, il gruppo segue il guercio, ma la stanza seguente pare sgombra, se non per un uomo orribilmente prosciugato della linfa vitale, un abitante di Exag, con ogni probabilità.

Rakeri e Krrgle attaccano Tarna sul ponte sospeso sul crepaccio

Rakeri e Krrgle attaccano Tarna sul ponte sospeso sul crepaccio

La caverna successiva porta ai tre avventurieri uno scontro memorabile. Un crepaccio attraversato da un ponte di corda occupa quasi l’intera dimensione della grande caverna. Dall’altra parte del crepaccio Bilgor, lo spriggan guercio, e un altro spriggan assai piu tetro e macilento, affrontano il gruppo, assieme a un grosso furetto grosso come cane di grossa taglia, e dall’aspetto preistorico. Eraj scivla sul ponte di corda, scomparendo nel buio. Kay e Tarna sconfiggono i due spriggan, e alla fine del combattimento recuperano Eraj, la cui gambe sono rimaste maciullate nella caduta.

Ulteriori note sulla campagna si trovano sulla wiki!

Annunci

Tag:, ,

§ 4 risposte a Vento e Fiamme PT I: I Semi del Sehan

  • ursha ha detto:

    Era un po’ che non passavo, vedo con piacere che hai ricominciato a pubblicare.

    Io sono passato a wodpress, dopo un “leggero” dissidio con lo staff di iobloggo.

  • Mick ha detto:

    Yep. In realtà gioco molto di piu e scrivo di meno (sul blog). In questi mesi ho tirato le fila di diverse vecchie avventure per creare un unico grande setting – un lavoro grosso che però si sta rivelando utile, in quanto le avventure adesso vengono fuori da sole 🙂
    Wordpress mi sembra molto piu funzionale, soprattutto con le nuove release, però ammetto che iobloggo non l’ho mai testato. Adesso ho qualcosa di nuovo da leggere pare (il tuo blog intendo) 🙂

  • ursha ha detto:

    Già ma devo ancora imparare ad usarlo bene però.

    Ad esempio non avevo capito come impostare Iho’s Chronicles a blog principale e ho appena scoperto che in firma appariva sempre l’altro sito.

    P.S. mi faresti la cortesia se volessi aggiornare il tuo link a http://ihoschronicles.wordpress.com/

  • Mick ha detto:

    Aggiornato il link!
    In alto a sinistra sotto “la mia macheca” -> “manage blog” metti la spunta nella colonna “primary”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Vento e Fiamme PT I: I Semi del Sehan su I Discepoli della Manticora.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: